EXPOSURE

BRIEFING

Il 2015 è arrivato, la città di Milano è in fermento, un’ondata di novità sta attraversando persone e luoghi. Ma cos’è esattamente “EXPO Milano 2015”?

TITOLO

Il termire “EXPO” significa “esposizione”, così il progetto “Exposure” mira ad essere un’esposizione dell’Esposizione universale: mostrare i fatti e fare informazione.

FORMAT

EXPOSURE è un reportage metropolitano che punta a mostrare come la cittadinanza milanese, in tutti i suoi strati, sta percependo e reagendo all’invasione “EXPO Milano 2015”.

Le testimonianze dirette di cittadini, addetti ai lavori, studenti, ecc. permetteranno un’analisi un po’ più strutturale di questo grande evento. Lo scopo di EXPOSURE è quello di documentare lo sviluppo di Expo, si articola in diverse puntate, condivise in Rete, con lo scopo di diventare uno storytelling della città di Milano a pochi mesi dall’apertura dell’evento. Un reportage senza filtri e censure e senza stampo di tipo autoriale (no giudizi da parte degli autori).

SCRIPT

Un trio di studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera riprenderanno fatti e testimonianze con camera a mano e go-pro, assumendo i ruoli di intervistatore e video-maker.

LOCATION

Ogni puntata documenterà un tipo di realtà coinvolta in “EXPO Milano 2015”, partendo dai cantieri di Rho Fiera ai centri sociali, il centro dominato da “ExpoGate” ai luoghi culturali, ecc.

realizzato da Salvatore Caruso Enrico Festa Chiara Vitale

Accademia di Belle Arti di Brera ind. Arti Multimediali, Interattive e Performative

Organizzazione e produzione dell’Arte mediale prof. Laura Tettamanzi